Calamari ripieni sardi

mar, feb 16, 2010

Cucina Regionale, Portate, Ricette, Secondi

Calamari ripieni sardi

Un secondo piatto sardo, i calamari ripieni con uova, prezzemolo e pangrattato cotti al forno sono una delizia dalla realizzazione rapida e dal gusto stupendo.

La gastronomia sarda fa parte della grande famiglia di cucina mediterranea che affonda le radici nell’antichità. Sono questi piatti, umili e semplici, legati alla bontà delle materie prime, che fanno della tradizione culinaria sarda un tesoro nazionale.

Porzioni 6-8
Tempo di preparazione 45 minuti
Difficoltà 3
Prezzo indicativo 10-15 euro

Ingredienti

  • 2 kg di calamari
  • 150 gr di pangrattato
  • 3 uova
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio q.b.

Preparazione
Prima di iniziare a tagliare i calamari, lavateli sotto acqua corrente. Tagliate i tentacoli a pezzetti piccoli e lasciate intero il corpo. Mettete a soffriggere i tentacoli per qualche minuto.

Mettete a sbattere le uova e unite il pepe, il prezzemolo, l’aglio tritato, il pangrattato e i tentacoli a pezzetti leggermente soffritti e lasciati a raffreddare.

Con questo composto riempite il corpo dei calamari che chiuderete con uno stecchino. Ungete una teglia ed infornate in forno già caldo per una ventina di minuti.

Foto di Allerina e Glen MacLarty


Condividi

  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • Wikio IT
  • Diggita
  • Ok notizie
  • email

Articoli correlati

, , , , , , , , , , , ,

Questo post è stato scritto da:

Redazione - che ha scritto 1603 post il Madeinkitchen Blog.


Contatta l'autore

Una risposta a “Calamari ripieni sardi”

  1. Stefy Ha detto:

    La ricetta dei calamari sembra molto buona. Li faccio stasera stessa, vi farò sapere

Rispondi