La Gubana friulana

mar, lug 7, 2009

Dolci, Ricette

fetta gubana

Oggi ci facciamo un viaggetto in Friuli a trovare Solema, la creatrice del foodblog La cucina di nonna Sole, che ci fa assaggiare una particolarissima Gubana, un dolce tipico friulano. Solema ci spiega che cos’è la Gubana e ci mostra la sua preparazione e cottura con l’aiuto d’immagini illustrative…

La gubana è un dolce tipico friulano delle Valli del Natisonee come tutti i prodotti territoriali difficile da imitare. Essendo friulana e amante di questo dolce ho tentato di riprodurre non sempre con buon esito. La difficoltà non è stata nel ripieno ma nella pasta che lo avvolge. Finalmente ho provato con l’impasto dell’angelica. Devo dire che dopo giorni la gubana era ancora soffice . Queste dosi sono per 2 gubane.

Porzioni 6-8
Tempo di preparazione 60 minuti+16 ore
Difficoltà 4
Prezzo indicativo 6/8 euro

Ingredienti

Per l’impasto angelica

  • angelica
  • lievitino
  • 130 gr di farina forte
  • 80 ml di latte
  • 1 uovo
  • 12 gr di lievito di birra
  • mezzo cucchiaino di malto (metto miele d’acacia)

Per l’impasto:

  • 380 gr di farina forte
  • 65 gr di zucchero
  • 120 gr di burro a tempera tura ambiente (solitamente lascio a temperatura ambiente tutti gli ingredienti)
  • 5 gr di sale
  • 60 gr di acqua
  • 60 gr di latte

Per il ripieno

  • 300 gr di noci sbucciate e macinate non molto finemente
  • 200 gr uva sultanina
  • 100 gr di pinoli
  • 7-8 amaretti tritati con le noci
  • 1 bacca di vaniglia(i semini)
  • 120 gr di zucchero (secondo me era poco dolce)
  • la buccia di un limone grattuggiato
  • 1 uovo grande o 2 piccoli
  • 2 bicchierini di grappa
  • qualche cedro (ci sono 2 scuole di pensiero: chi dice sia necessario e chi rabbrividisce solo a nominarlo) io non l’ho messo

Preparazione
Prepariamo l’impasto angelica: in una ciotola capiente, sciogliere il lievito con 2 cucchiai di latte, a parte battere l’uovo con il resto del latte ed unire al tutto la farina, mescolare fino a formare una crema, coprire e lasciare lievitare per 40 minuti circa.

Prepariamo l’impasto: unire lo zucchero al lievitino poi la farina, il latte , l’acqua, il sale, impastare il tutto battendo nella ciotola finchè l’impasto non si stacca dalle pareti (della ciotola).

Trasferire sulla spianatoia e lavorare ancora per 5 minuti, a questo punto aggiungere il burro a piccoli pezzi lavorando a lungo finchè l’impasto risulta liscio ed elastico. Imburrare la ciotola, mettere l’impasto e lasciare lievitare un’ora circa, sgonfiarlo, formare nuovamente una palla, rimettere nella ciotola, coprire e trasferire in frigo per 12 ore. Prima di lavorare l’impasto lasciare per circa 2 ore a temperatura ambiente. Sgonfiare delicatamente.

palla impasto gubana

Per il ripieno: i pinoli si friggono in 30 gr di burro, si mettono nel burro appena questi comincia a sciogliersi. Quando sono biondi, si mettono assieme agli altri ingredienti con il burro. Mescolare ed assaggiare se la quantità di zucchero e di liquore è di vostro gradimento.

ripieno gubana

Stendere la pasta a circa 1 cm. Adagiarvi sopra il ripieno e, arrotolandovi sopra la pasta, formare un salsicciotto. Avvolgere il salsicciotto ottenuto a formare una chiocciola.

gubana forma chiocciola

Lasciare lievitare fino al raddoppio. Cuocere a 200° i primi 20 minuti e a 180° per altri 40 minuti, poi ognuno conosce il proprio forno.

gubana


Ti potrebbero anche interessare

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questo post è stato scritto da:

Redazione - che ha scritto 1985 post il Made in Kitchen Blog.


Contatta l'autore

5 risposte a “La Gubana friulana”

  1. Bea Ha detto:

    Sembra proprio buona! Con un po’ di pazienza si fa ;-) Ne vale sicuramente la pena!!!

  2. nello Ha detto:

    Le ricette sono tante ne ho provate alcne i gusti sono ottimi ,non riesco a fare una buona lievitatura per cui il risultato è mediocre .

    Mi date una dritta .
    Mandi

  3. Redazione Ha detto:

    Ciao Mandi! Abbiamo girato la domanda a Solema, l’autrice della ricetta… entro breve ti risponderà!

  4. solema Ha detto:

    Caro Nello, questo impasto, te lo assicuro, rimane soffice per giorni!!
    Mi sono però dimenticata di dire che l’ho fatto con l’impastatrice, si potrebbe farla anche manualmente ma è una faticaccia!!!
    Lascia l’impasto una notte in frigo. Se segui i miei passaggi non sbaglierai!!!

  5. Luna Ha detto:

    Ho mangiato molte volte la gubana, portata da amici friulani; vorrei provare a farla, la vostra ricetta mi sembra ottima, ma che cos’è il lievitino? Grazie. Luna

Rispondi