Un sapore della nostra terra: crescenza

mar, giu 21, 2011

I Sapori, Slideshow

Crescenza

Cari amici,
oggi, in occasione del solstizio d’estate I sapori della nostra Terra propone un goloso formaggio: la crescenza!

La crescenza è uno dei formaggi molli a stagionatura breve più noti (insieme a certosa, certosino, stracchino, robiola ecc.). Appartiene alla famiglia degli stracchini, ma l’etimologia è incerta (dal latino crescentia, “da crescere”, o dal dialetto milanese carsenza, una focaccia simile d’aspetto al formaggio: entrambe le voci indicano il gonfiarsi del prodotto durante la lavorazione).

La forma è priva di crosta anche se in superficie la pasta risulta più asciutta. La pasta è omogenea, compatta, di colore bianco, butirrosa e fondente in bocca; il sapore è dolce e delicato e l’odore caratteristico di latte. È un formaggio che va consumato nel giro di pochi giorni perché le caratteristiche organolettiche tendono ad alterarsi in breve tempo, specie se il prodotto non viene mantenuto al fresco. Per problemi di conservabilità la crescenza viene prodotta a seconda della stagione in due tipi che differiscono leggermente per lavorazione: la crescenza a pasta molle e cremosa (tipo invernale) e la crescenza a pasta sostenuta (tipo estivo).

Nonostante sia un formaggio molto versatile in cucina, viene quasi sempre consumato al naturale per apprezzarne soprattutto la freschezza. La tradizione lombarda lo vuole accompagnato dal gusto dolce-piccante della mostarda di Cremona quale piatto tipico della vigilia di Natale.

Piaciuto l’articolo? Volete un aiutino? La community di Made in Kitchen è lieta di suggerirvi tante ricette a base di crescenza!

Buon appetito!


Condividi

  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • Wikio IT
  • Diggita
  • Ok notizie
  • email

Ti potrebbero anche interessare

, , , , ,

Questo post è stato scritto da:

Agostino - che ha scritto 122 post il Madeinkitchen Blog.


Contatta l'autore

Rispondi