Touch&Turn, il fornello ad induzione per i non vedenti


Touch&Turn, il fornello ad induzione per i non-vedenti

Si pensa comunemente che ai non-vedenti siano precluse le attività di cucina. La loro “visione” si basa prevalentemente sul tatto e quando si ha a che fare con materiali e superfici roventi c’è il rischio di rimanere seriamente ustionati.

Dubitiamo che questo sia un motivo sufficiente da tenere i non-vedenti lontano dai piaceri della cucina, tuttavia siamo stati piacevolmente colpiti da un’invenzione che mira a facilitare notevolmente la vita dei “cuochi” ciechi.

Il designer olandese Menno Kroezen ha ideato un sistema di cottura innovativo progettato apposta per le persone non-vedenti, utilizzando la tecnologia a induzione.

Il fornello Touch&Turn, come potete vedere nell’immagine, è provvisto di una base fissa sulla quale inserire gli appositi piatti ripieni di alimenti destinati alla cottura.

Per quanto riguarda la regolazione della temperatura, si effettua ruotando la suddetta base finché non raggiunge la tacca desiderata, segnata “a rilievo” in modo da poter essere letta con l’ausilio delle mani.

Touch&Turn, l’efficientissimo fornello ad induzione per i non-vedenti ha già vinto numerosi premi internazionali, tra cui il Helen Hamlyn Design Awards.

Foto di mennokroezen.com

Condividi

  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • Wikio IT
  • Diggita
  • Ok notizie
  • email

Articoli correlati

Made in Kitchen Blog

Benvenuti su Made in Kitchen! La Community internazionale dedicata alla buona cucina. Qui sul blog troverai ricette, nuovi trend, interviste ai food bloggers, libri, e molto altro ancora.


Altri post
Che si mangia alla Festa dell’Immacolata? Il Pan Tarallo!
Menù della Domenica: sapori e profumi toscani

Scrivi un commento

Prenditi un attimo e dicci come la pensi. Sono permesse delle funzioni basiche HTML per formattare il testo

Leggi i commenti

Lascia un commento!