Influenza: assumete vitamina C

mar, gen 11, 2011

News

arancia

arancia

[img di Salman Al-Salman]

In questi giorni moltissimi italiani sono a letto con la febbre e l’influenza. E pensate che il picco è previsto per fine gennaio!

Per correre ai ripari, e prevenire raffreddore e malanni vari, vi ricordiamo che è importante assumere la vitamina C, che riesce a intervenire positivamente nei processi di difesa cellulare.

Di vitamina C sono ricchi in generali gli agrumi e le verdure, soprattutto se freschi: la vitamina C tende a perdere la sua efficacia a causa del tempo o di una cattiva conservazione.

Tutti i valori si riferiscono a 100 grammi di alimento:
Citiamo di seguito alcuni degli alimenti a maggiore contenuto di Acido ascorbico, o Vitamina C.

Acerola: 1677.6 mg
Foglie di coriandolo secche: 566.7 mg
Peperoni gialli: 183.5 mg
Litchi, secchi: 183 mg
Currants: 181 mg
Timo fresco: 160.1 mg
Peperoncini piccanti: 143.7 mg
Buccia di arancia: 136 mg
Prezzemolo: 133 mg
Buccia di limone: 129 mg
Peperoni rossi, dolci: 127.7 mg
Ovomaltina: 127 mg
Prezzemolo secco: 125 mg
Pomodori secchi, sottolio: 101.8 mg
Foglie di broccoli: 93.2 mg
Gambo di broccoli: 93.2 mg
Kiwi: 92.7 mg
Broccoli: 89.2 mg
Cavoletti di bruxelles: 85 mg
Aneto: 85 mg
Longan: 84 mg
Chiodi di garofano: 80.8 mg
Zafferano: 80.8 mg
Peperoni verdi: 80.4 mg
Limoni: 77 mg
Pepe cayenne: 76.4 mg
Peperoni, lessi: 74.4 mg
Litchi: 71.5 mg
Paprika: 71.1 mg
Arance, con la buccia: 71 mg
Giuggiola: 69 mg
Crescione: 69 mg
Hot chili in barattolo: 68 mg
Broccoli, lessi: 64.9 mg
Peperoncino in polvere: 64.1 mg
Cavoletti di bruxelles, cotti: 62 mg
Papaya: 61.8 mg
Basilico essiccato: 61.2 mg
Rosmarino secco: 61.2 mg
Pomelo: 61 mg
Piselli, senza baccello: 60 mg
Foglie di rapa: 60 mg
Fragole: 58.8 mg

Potete consultare una tabella completa su Valori Nutrizionali Alimenti.


Ti potrebbero anche interessare

, , , , , , ,

Questo post è stato scritto da:

Redazione - che ha scritto 1985 post il Made in Kitchen Blog.


Contatta l'autore

2 risposte a “Influenza: assumete vitamina C”

  1. Tiziano Ha detto:

    Avete dimenticato la “C”occolata. A me fa stare benissimo quando ho l’influenza!

  2. Redazione Ha detto:

    Hai ragione Tiziano!
    Senza la “C”occolata non c’è vitamina C che funzioni.
    Mi raccomando, assumi dosi abbondanti di entrambe così da rimetterti presto ;)

Rispondi