Guida ai piani di cottura ad induzione

mer, gen 13, 2010

Non solo food, Strumenti in cucina

Fornelli a induzione

Negli ultimi mesi abbiamo ricevuto numerosi commenti all’articolo La magia dei fornelli ad induzione. Ci è sembrato di capire che la tecnologia ad induzione è più “misteriosa” di quanto pensassimo, dato che sono numerosi i dubbi e le domande che vengono poste a proposito di questo argomento.

Iniziamo con ordine ad elencare le caratteristiche più importanti della cottura ad induzione:

- Costi e compatibilità della potenza elettrica: per quanto riguarda la rete elettrica di casa, i piani ad induzione necessitano di un minimo di potenza elettrica di 4,5 Kw.

In Italia è molto frequente che le case abbiano una potenza di contatore pari a 3 Kw e di conseguenza bisogna chiedere un contratto di vendita con potenza superiore. Da ciò si potrebbe dedurre che i costi vanno a lievitare, ma è egualmente da considerare che i fornelli ad induzione riscaldano istantaneamente e con grande precisione, per cui i tempi di cottura si riducono notevolmente.

Maggiore energia, distribuita tuttavia in un arco temporale minore: il bilancio finale è questo, e ci sembra un punto in favore dei fornelli ad induzione rispetto a quelli “semplicemente” elettrici, dato che i costi pareggiano ma si cucina in meno tempo.

I fornelli a gas sono indubbiamente quelli che mantengono i costi più bassi, ma sono tutt’altro che ottimali in materia di comodità, sicurezza e tempi di cottura.

I nuovi fornelli ad induzione, in definitiva, sono provvisti di un autolimitatore a 3 Kw, ma in questo modo viene ridotta la potenza dei fornelli.

- Le pentole per cucinare con l’induzione: come abbiamo accennato anche nel post La magia dei fornelli ad induzione, i piani di cottura ad induzione possono funzionare soltanto con le pentole adatte.

Nel momento in cui si va a comprare una pentola nuova da utilizzare sui fornelli ad induzione, basta verificare che sulla confezione ci sia scritto “adatto a induzione”.

Se invece si vuole capire quali sono le pentole già in nostro possesso compatibili con la cottura ad induzione, bisogna conoscere l’esatta composizione dei metalli che contiene il fondo della pentola. Come regola si dice che l’acciaio INOX è adatto, ma non è proprio così.

Alcune tipologie di acciaio INOX non possono essere attratte dai magneti, e questa loro caratteristica li rende incompatibili per quanto riguarda la cottura ad induzione.

Esiste anche una struttura “a strati” nella composizione di alcune pentole, per cui diventa più complesso riconoscere quelli adatti al nostro caso. Il consiglio rimane quello di adoperare un magnete per vedere se viene attratto dal fondo della pentola, o di provare direttamente a utilizzare la pentola sul fornello… l’operazione sicuramente non comporterà alcun rischio.

Negli ultimi tempi è uscito in commercio un disco conduttore creato appositamente per abilitare l’utilizzo delle pentole incompatibili alla induzione. Ci sembra una buona soluzione ai problemi che sorgono in questo ambito, a nessuno fa piacere buttare via degli utensili di qualità, ma vi avvisiamo che il disco ha un costo inspiegabilmente alto.

- Dove comprare i fornelli ad induzione: sarebbe impossibile fornire una mappa di tutti i negozi che mettono in vendita i fornelli ad induzione, e sarebbe oltretutto inutile dato che col tempo questi dati potrebbero variare.

Si sa ancora poco della tecnologia a induzione in Italia, per cui non è raro trovare persino i grandi negozi di elettrodomestici sprovvisti.

I negozi IKEA dovrebbero avere una linea di piani di cottura ad induzione valida, e ci risulta che queste marche di elettrodomestici hanno messo in commercio dei prodotti interessanti: Franke, Siemens, AEG, Neff, Candy, Hoover, Miele, Nardi, Scholtes, Whirpool, Bosch, Ariston, Bompani.

Foto di inductionovens.com


Condividi

  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • Wikio IT
  • Diggita
  • Ok notizie
  • email

Articoli correlati

, , , , , ,

Questo post è stato scritto da:

Redazione - che ha scritto 1605 post il Madeinkitchen Blog.


Contatta l'autore

Rispondi