Orto | Rosmarino

gio, giu 16, 2011

Non solo food, Slideshow

rosmarino

rosmarino

[img europacheverra]

Complice la bella stagione in arrivo, abbiamo pensato di fare qualche post dedicato alle erbe aromatiche e a tutte le piante da coltivare ed usare in cucina. Ultimamente abbiamo sistemato il nostro terrazzini e ci farebbe piacere condividere questa nuova passione con voi.

Iniziamo oggi con una breve carrellata delle piante aromatiche da utilizzare e quelle da avere sempre sempre in casa.

Sia che abbiate un piccolo orticello – sicuramente meglio – sia che abbiate a disposizione qualche vaso da mettere sul vostro balcone, ecco le piante must da coltivare per la vostra cucina.

Si parte dal rosmarino, un arbusto spontaneo caratterizzato da rami con foglie appuntite, sottili – quasi come aghi – e profumatissimo; con una nota di fresco sul finale. Si può coltivare in vaso sui terrazzi oppure a terra in una posizione riparata dal vento perché si tratta di una pianta poco resistente ai climi rigidi.

Si semina solitamente ad aprile-maggio e in cucina viene utilizzata per insaporire arrosti ma non solo. Alcuni rametti legati da uno spago profumano un piatto di patate o delle carni rosse particolarmente gustose.


Ti potrebbero anche interessare

, , , , , , , , ,

Questo post è stato scritto da:

Redazione - che ha scritto 1985 post il Made in Kitchen Blog.


Contatta l'autore

Rispondi